Donne in rinascita. La storia di Elena

Le aspettative sono un vero e proprio ostacolo alla nostra realizzazione.

Ma andiamo nel dettaglio. Cosa sono le aspettative?

Le aspettative sono proiezioni, idee, considerazioni, qualcosa che abbiamo immaginato, sognato, desiderato. In altre parole, possiamo dire che le aspettative sono una sorta di mappa concettuale del nostro futuro.

Ma proprio perché contengono in sé il concetto di “attesa”, esse possono essere disattese.

Noi pensiamo alle attese come qualcosa che deve accadere perché lo riteniamo giusto o lo desideriamo ardentemente ma la possibilità che si realizzino in genere non è altissima, specie se riguardano i comportamenti di terze persone.

Vi racconto la storia di Elena, una donna di 45 anni, molto bella, intelligente e con un gusto molto raffinato.

Un giorno durante un nostro incontro, si è lasciata andare ad una confessione in merito ad una sua attesa e mi disse: “io voglio trovare un uomo e un gruppo di amici che siano stimolanti per me”.

Eppure alle mie domande: “come dovrebbero essere? Cosa intendi nello specifico per stimolanti? Cosa dovrebbero fare per essere stimolanti per te?, non seppe dare una risposta. L’unica cosa che le riusciva di fare, era lamentarsi del fatto che non era felice, non era soddisfatta e si sentiva spesso annoiata.

Dopo, una serie di domande di approfondimento, ciò che è emerso è che per soddisfare i suoi standard, si aspettava che fossero gli altri a cambiare, trovandosi continuamente a vivere relazioni in modo non sano, con frustrazioni e recriminazioni.

Purtroppo come afferma Margaret Mitchell, “la vita non è obbligata a darci ciò che ci aspettiamo”.

Con Elena abbiamo intrapreso un percorso di rinascita, lavorando sulla sua storia personale, riscoprendo i suoi talenti e riscrivendola.

Oggi è una donna rinata e più consapevole, che vive le relazioni in modo sereno ed ha acquistato un livello di benessere fino a poco tempo prima impensabile. Si è rimessa in gioco con coraggio e ha lottato per rompere e ristrutturare alcuni schemi mentali che le impedivano di essere una persona felice.

Non è mai troppo tardi per rompere gli schemi e riscrivere la tua storia. Se voi sapere come, leggi questo libro:

Previous

Next

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.