Non sono mai abbastanza

Essere donna, come ho scritto nel mio libro “Rompi gli schemi e riscrivi la tua storia” non è semplice. E’ una sfida quotidiana, in primis con noi stesse.

Ci sono frasi che echeggiano nelle nostre orecchie che abbiamo tatuato nella nostra anima: “chi dorme non piglia pesci”, “io alla tua età ero già mamma”, “non è un lavoro per donne”, “non sai apparecchiare neppure la tavola”, “hai fatto solo il tuo dovere”, “sei troppo grassa, devi dimagrire”, “gli altri tuoi compagni sono più bravi”, “guarda come sono buone le altre bambine”, “sei sempre in disordine” ….e l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

Chi di voi non si è sentita dire cose simili? Più o meno tutte.

Questo ci fa scivolare più o meno consapevolmente in quella sensazione di non sentirci mai abbastanza.

Mai abbastanza brave, mai abbastanza belle, mai abbastanza …. come se ci mancasse sempre qualcosa.

Per cui corriamo tutto il giorno, facciamo mille cose e c’è sempre qualcosa che potevamo fare ma che non abbiamo fatto, qualcosa che poteva essere fatto meglio.

Insomma, il rischio è di essere perennemente di corsa e sentirci inconcludenti, di impegnarci per raggiungere un obiettivo e appena lo abbiamo raggiunto sentire che non ci basta.

Tutto questo non ci fa:

  1. stare bene con noi stesse: finiamo per non prenderci cura di noi per mancanza di tempo, rinunciamo a formarci per restare con la famiglia nei week end, diciamo di no all’invito di un’amica per l’aperitivo e alla fine sentiamo di non piacerci più;
  2. aumentare lo stress con tutte le conseguenze sul nostro fisico: fame nervosa con conseguente aumento di peso, sonno alterato, stati d’ansia, pelle spenta, stanchezza cronica, ecc…
  3. fare attività fisica che sarebbe un scaricare la nostra mente e le nostre tensioni ma con tutte le cose da fare, dove si trova il tempo?

Tutto questo influisce sulle relazioni familiari, professionali e anche con gli amici le cose inizieranno a non andare più tanto bene.

Cosa fare allora?

  1. impara a dire no e delega le cose che puoi affidare ad altri liberandoti così del tempo che puoi dedicare a te stessa
  2. medita, immergiti nella natura, respira, concediti dei momenti di pausa
  3. impara a chiedere aiuto se ne senti il bisogno, sei umana

Ma soprattutto ricordati che essere abbastanza significa che vai già bene così come sei. Puoi migliorarti? Certo, tutti possiamo farlo e se sei interessata iscriviti al mio canale telegram (RINASCI CON ME) per essere aggiornata sulla data del prossimo webinar gratuito proprio su questo tema.

Che ne dici? Ti piacerebbe semplificarti la vita?

Previous

Next

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.