Le difficoltà sono parte della vita

Una vita senza difficoltà e problemi, non è vita. Non esiste una condizione simile, e molto spesso di fronte alle difficoltà noi donne siamo lasciate sole.

Viviamo una grande solitudine e non è un sentimento che deriva dall’essere fisicamente sole ma il modo in cui talvolta gli altri ci fanno sentire.

Ogni giorno una donna viene uccisa nella solitudine più totale.

Ogni giorno donne sono soggette ad umiliazioni sul lavoro, in famiglia e per strada eppure vanno avanti, ingoiando il rospo e riprendendo il loro cammino nonostante l’indifferenza di una società malata e nevrotica.

E’ vero i problemi fanno parte della vita, sono inevitabili e fanno paura.

Sia che tu decida di soccombere sia che decida di affrontarli, fanno paura e la paura blocca, paralizza.

Che fare?

“Fai quello che puoi, con quello che hai, nel posto in cui sei”.

Theodor Roosevelt

A volte potrebbe essere chiedere aiuto ma attenzione non avere grandi aspettative, perché indipendentemente dalla risposta che otterrai, potresti sentirti ferita, umiliata e provare sensazioni spiacevoli.

Semplicemente pensa che potrebbe essere un’occasione per comprendere di chi puoi fidarti veramente quindi quella sensazione spiacevole in qualche modo ti è stata d’aiuto, una sorta di beneficio, chiamiamolo così …

Per questo io penso che sia importante creare una comunità di donne in grado di essere di supporto le une con le altre. Parlare è trovare una soluzione, è comprendere che quel problema forse non è così grave, è trovare una soluzione nell’alleanza e nell’accoglienza.

Questo è un po’ il mio desiderio quando ho creato Rinasci con me che è un brand che racchiude percorsi al femminile ma anche una comunità di donne che si supportano e si confrontano a vicenda.

Previous

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.