Voglia di cambiamento

Ci sono periodi come l’autunno in cui siamo invitate ad essere più introspettive, abbiamo voglia di ritrovarci con noi stesse, di voltare pagine e iniziare qualcosa di nuovo.

Questa sensazione, per alcune di noi è piacevole e per altre è un vero e proprio inferno.

Quando l’inquietudine e l’insoddisfazione avanza è il momento di cambiare qualcosa.

Il problema è che pensiamo sempre che debba essere un cambiamento esterno come ad esempio un nuovo look, un nuovo paio di scarpe e tanti buoni propositi. Tutto questo però non farà altro che aumentare la nostra insoddisfazione.


E allora non sappiamo cosa fare, da dove iniziare … e ci raccontiamo che è troppo tardi o che per essere veramente felici dobbiamo per forza avere qualcosa (un nuovo lavoro, una casa più grande, un uomo al nostro fianco, nuovi amici…).

L’autunno ci insegna ad entrare in contatto con noi stesse per ritrovare la giusta energia e quella lucidità mentale in grado di comprendere cosa è importante per noi. Oggi vi voglio fornire uno strumento per aiutarvi in questa importante fase dell’anno.

Prendetevi 10 minuti tutti per voi. Assicuratevi che nessuno vi disturbi. Accendete una candela o un incenso, allestitevi anche un piccolo spazio che vi faccia sentire bene.

Puntate un timer per tenere il tempo.

Accendete una candela di fronte a voi e osservate la fiamma. Immergetevi in questa osservazione e per soli 10 minuti estraniatevi dal mondo.

Prendete poi carta e penna e scrivere di getto, senza pensare tutto quello che sentite.

Ripetete questa esperienza ogni volta che l’ansia, la preoccupazione o l’insoddisfazione torna a farsi sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *